Raccolte punti

  1. Home
  2. Raccolte punti
operazioni premio raccolte punti

Le raccolte punti sono operazioni a premi in cui il premio non è consegnato ai partecipanti in maniera contestuale all’acquisto (o vendita) del prodotto e/o del servizio promozionato ma viene conferito ai destinatari a seguito della raccolta di un certo numero di bollini, punti o prove di acquisto, anche su supporto magnetico (carte fedeltà).

Possiamo distinguere le raccolte punti in due tipologie:

  1. Raccolte punti semplici: sono operazioni a premio di breve durata, per la consegna del premio si richiede il collezionamento di un quantitativo relativamente basso di punti, prove d’acquisto o bollini.
  2. Programma Loyalty: sono operazioni a premio di media o lunga durata, fino a 5 anni, il limite massimo consentito dalla normativa. La raccolta dei bollini, punti o prove di acquisto spesso avviene su supporto magnetico (la carta fedeltà).

Nelle raccolte punti, non essendo il premio consegnato in maniera contestuale all’acquisto (o alla vendita) del prodotto e/o del servizio oggetto della promozione, il promotore dovrà garantire il montepremi in palio attraverso il versamento di una cauzione.

La cauzione può essere versata tramite fideiussione bancaria (o assicurativa) o attraverso un deposito provvisorio vincolato in denaro (o titoli di stato). La cauzione deve coprire il 20% del montepremi stimato (al netto dell’iva) e, nel caso della fideiussione bancaria o assicurativa, questa deve essere valida e operante fino ad un anno dopo la data di chiusura dell’operazione.

Quando la raccolta punti prevede la partecipazione attraverso un sistema di partecipazione online, il promotore è tenuto a fornire al Ministero dello Sviluppo Economico una perizia. La perizia deve essere redatta sotto forma di dichiarazione sostitutiva di atto notorio, deve illustrare le caratteristiche del sistema, deve specificare dove è allocato il server che registra i dati di partecipazione all’operazione con particolare riguardo alle esigenze di territorialità e deve garantire che il sistema è sicuro e non manomettibile.

Rientrano nella categoria delle operazioni a premi anche quelle iniziative in cui all’acquirente di uno o più prodotti o servizi, a seguito della presentazione di un determinato numero di prove di acquisto e mediante un contributo di spesa, viene offerta in premio la possibilità di acquistare un diverso prodotto o servizio a prezzo scontato, tali operazioni sono definite “vendite con contributo” o self liquidating.

Nelle operazioni a premi con contributo il destinatario non fruisce di alcuno sconto sul prodotto promozionato ed è obbligato ad effettuare una seconda operazione di acquisto il cui vantaggio costituisce il regalo della prima.

In questa tipologia di iniziative, il premio consiste nella differenza tra il valore di costo del prodotto o del servizio (al netto dell’iva) sostenuto dal promotore ed il contributo richiesto.

Il contributo richiesto all’acquirente non deve superare il 75% del costo del prodotto o servizio sostenuto dalla società promotrice, al netto dell’iva.

Legittimato alla presente iniziativa è soltanto il soggetto abilitato, secondo le leggi vigenti, a commercializzare il secondo prodotto o servizio, ossia quello venduto con contributo. Qualora il soggetto non fosse autorizzato, il promotore dovrà associare all’iniziativa il soggetto produttore o venditore del secondo prodotto, quello venduto con contributo.

Organizza una raccolta punti

ORGANIZZAZIONE DI UNA RACCOLTA PUNTI

La realizzazione di una raccolta punti richiede il seguente iter burocratico:

1. REGOLAMENTO

______________________________

Il promotore deve redigere il regolamento dell’iniziativa in conformità al D.P.R. 430/2001.

2. AUTOCERTIFICAZIONE

______________________________

Il regolamento dell’iniziativa deve essere autocertificato attraverso l’autentica della firma al fine di accertare la stesura dello stesso in una data antecedente all’inizio dell’operazione.

3. CUSTODIA

______________________________

Il regolamento autenticato deve essere custodito presso la sede del promotore per tutta la durata della manifestazione e per i 12 mesi successivi alla sua conclusione.

4. CAUZIONE

______________________________

La cauzione versata a garanzia dei premi in palio equivale al 20% del montepremi stimato al netto dell’iva.

5. PERIZIA

______________________________

Quando l’iniziativa prevede la partecipazione attraverso un sistema online, il promotore è tenuto a fornire una perizia.

6. INVIO OP1 AL MISE

______________________________

Entro la data antecedente a quella di inizio dell’operazione, i documenti devono essere inviati al Ministero dello Sviluppo Economico attraverso il sistema Prema Online. I documenti inoltrati devono essere firmati digitalmente e allegati al modello OP1 compilato in ogni sua parte.

7. CONSEGNA PREMI

______________________________

Verificata la corretta partecipazione, i premi devono essere consegnati ai beneficiari entro 180 giorni dalla data di richiesta.

8. DICHIARAZIONE IN MERITO ALLA CONSEGNA DEI PREMI

______________________________

Terminato il periodo di consegna dei premi, il promotore è tenuto a fornire una dichiarazione in merito alla consegna degli stessi in cui indica la quantità di premi richiesti e, conseguentemente, consegnati agli aventi diritto.

9. INVIO MODIFICA OP1 AL MISE

______________________________

La dichiarazione in merito alla consegna dei premio deve essere inviata al Ministero dello Sviluppo Economico attraverso il sistema Prema Online. Il documento deve essere firmato digitalmente e allegato al modello di modifica dell’OP1.

1. REGOLAMENTO

______________________________

Il promotore deve redigere il regolamento dell’iniziativa in conformità al D.P.R. 430/2001.

2. AUTOCERTIFICAZIONE

______________________________

Il regolamento dell’iniziativa deve essere autocertificato attraverso l’autentica della firma al fine di accertare la stesura dello stesso in una data antecedente all’inizio dell’operazione.

3. CUSTODIA

______________________________

Il regolamento autenticato deve essere custodito presso la sede del promotore per tutta la durata della manifestazione e per i 12 mesi successivi alla sua conclusione.

4. CAUZIONE

______________________________

La cauzione versata a garanzia dei premi in palio equivale al 20% del montepremi stimato al netto dell’iva.

5. PERIZIA

______________________________

Quando l’iniziativa prevede la partecipazione attraverso un sistema online, il promotore è tenuto a fornire una perizia.

6. INVIO OP1 AL MISE

______________________________

Entro la data antecedente a quella di inizio dell’operazione, i documenti devono essere inviati al Ministero dello Sviluppo Economico attraverso il sistema Prema Online. I documenti inoltrati devono essere firmati digitalmente e allegati al modello OP1 compilato in ogni sua parte.

7. CONSEGNA PREMI

______________________________

Verificata la corretta partecipazione, i premi devono essere consegnati ai beneficiari entro 180 giorni dalla data di richiesta.

8. DICHIARAZIONE IN MERITO ALLA CONSEGNA DEI PREMI

______________________________

Terminato il periodo di consegna dei premi, il promotore è tenuto a fornire una dichiarazione in merito alla consegna degli stessi in cui indica la quantità di premi richiesti e, conseguentemente, consegnati agli aventi diritto.

9. INVIO MODIFICA OP1 AL MISE

______________________________

La dichiarazione in merito alla consegna dei premio deve essere inviata al Ministero dello Sviluppo Economico attraverso il sistema Prema Online. Il documento deve essere firmato digitalmente e allegato al modello di modifica dell’OP1.

Menu