Concorsi a premi sui Social Network

  1. Home
  2. Concorsi a premi sui Social Network
concorsi a premio sui social network

I concorsi a premi sui social network sono concorsi online in cui per la partecipazione all’iniziativa è richiesta al destinatario una qualche azione attraverso uno dei canali social quali Facebook, Instagram o anche WhatsApp. L’azione può consistere nella condivisione di un post, di un contenuto foto e/o video o semplicemente la registrazione al sito di partecipazione del concorso attraverso Facebook connect.

I concorsi a premi sui social network richiedono una particolare attenzione al fine di garantire un processo sicuro e affidabile in linea con l’interpretazione ministeriale. Il Ministero dello Sviluppo Economico, infatti, sottolinea due condizioni fondamentali da rispettare:

  1. Il principio di territorialità: in ossequio al principio di territorialità, in caso di server allocato all’estero è consentito utilizzare anche applicazioni di terzi soggetti, quali ad esempio la funzione “Mi piace”, così come l’archiviazione dei dati di partecipazione al concorso e degli eventuali contenuti caricati dagli utenti (foto, elaborati, video, etc.) purché per tali azioni sia previsto l’utilizzo di sistemi mirroring;
  2. Associazione del social network: si richiede obbligatoriamente l’associazione del social network al concorso a premi nel caso in cui questo fosse l’unico canale di partecipazione al concorso o si favorisse la partecipazione tramite il social network rispetto ad altri canali di partecipazione (esempio: Facebook connect senza opzione aggiuntiva mail e password).

In merito all’associazione del social network al concorso a premio, il Ministero dello Sviluppo Economico individua i casi in cui è possibile evitare l’associazione e sono:

  1. Quando il social network non risulta l’unico canale di partecipazione ma sono previsti altri canali con cui prendere parte al concorso, come ad esempio un sito di partecipazione;
  2. Quando il social network risulta l’unico canale di partecipazione al concorso ma il concorso è limitato a coloro che risultino iscritti alla piattaforma prima della data di inizio;
  3. Quando anche se si favorisce la partecipazione tramite social network rispetto ad altri canali di partecipazione, esempio Facebook Connect senza l’opzione aggiuntiva di mail e password, il partecipante sia iscritto alla piattaforma prima della data di inizio del concorso.

In ossequio al principio di territorialità, i dati personali estratti dall’archivio della piattaforma devono essere in automatico registrati su server allocato in Italia.

A differenza della fase di partecipazione che può avvenire su server esteri a patto di seguire le indicazioni espresse dal Ministero dello Sviluppo Economico, le fasi eliminatorie e le operazioni di individuazione dei vincitori e le assegnazioni premi attraverso un software devono necessariamente avvenire su server allocato in Italia, pertanto dovrà essere su territorio nazionale il server che permette di gestire sistemi di preferenza, sistemi randomici di individuazione (Instant Win), sistemi di interazione tra utenti, sistemi che sfruttano abilità di gioco (es: Rush & Win).

È importante evidenziare che un concorso a premi organizzato attraverso l’uso di un social network, oltre a rispettare le condizioni richieste dal Ministero dello Sviluppo Economico, dovrà attenersi anche alle policy indicate dalla piattaforma stessa.

Per i concorsi sui social network, così come avviene per tutte le altre tipologie di concorsi a premi, il promotore deve garantire il montepremi in palio attraverso il versamento di una cauzione.

La cauzione può essere versata tramite fideiussione bancaria (o assicurativa) o attraverso un deposito provvisorio vincolato in denaro (o titoli di stato). La cauzione deve coprire il 100% del montepremi in palio (al netto dell’iva) e, nel caso della fideiussione bancaria o assicurativa, questa deve essere valida e operante fino ad un anno dopo la data di chiusura dell’operazione.

Nei concorsi a premi sui social network, il promotore è tenuto a fornire al Ministero dello Sviluppo Economico una perizia. La perizia deve essere redatta sotto forma di dichiarazione sostitutiva di atto notorio, deve illustrare le caratteristiche del sistema di partecipazione e del sistema di mirroring, deve specificare dove è allocato il server che registra i dati di partecipazione con particolare riguardo alle esigenze di territorialità e deve garantire che il sistema è sicuro e non manomettibile.

Organizza un concorso a premi sui Social Network

ORGANIZZAZIONE DI UN CONCORSO SUI SOCIAL NETWORK

La realizzazione di un concorso a premi sui Social Network richiede il seguente iter burocratico:

1. REGOLAMENTO

______________________________

Il promotore deve redigere il regolamento dell’iniziativa in conformità al D.P.R. 430/2001.

2. CAUZIONE

______________________________

La cauzione versata a garanzia dei premi in palio deve coprire il 100% del montepremi al netto dell’iva.

3. PERIZIA

______________________________

Il promotore è tenuto a fornire una perizia in merito al sistema di partecipazione.

4. INVIO DEL CO1 AL MISE

______________________________

Almeno 15 giorni prima dalla data di inizio del concorso la documentazione richiesta deve essere inviata al Ministero dello Sviluppo Economico attraverso il sistema Prema Online. I documenti inoltrati devono essere firmati digitalmente e allegati al modello CO1 compilato in ogni sua parte.

5. VERBALE DI ASSEGNAZIONE

______________________________

Terminato il periodo di partecipazione, a seconda della modalità di assegnazione prescelta, si effettua il verbale di assegnazione alla presenza di un notaio o di un funzionario della CCIAA competente per territorio.

6. CONSEGNA PREMI

______________________________

Effettuate le verifiche del caso, i premi devono essere consegnati ai vincitori entro 180 giorni dalla data di assegnazione. I premi non richiesti o non assegnati, diversi da quelli rifiutati, devono essere devoluti alla ONLUS indicata sul regolamento del concorso a premi.

7. VERBALE DI CHIUSURA

______________________________

Terminata la fase di consegna dei premi si effettua il verbale di chiusura del concorso alla presenza di un notaio o di un funzionario della CCIAA competente per territorio.

8. INVIO DEL CO2 AL MISE

______________________________

Il verbale di chiusura deve essere inviato al Ministero dello Sviluppo Economico attraverso il sistema Prema Online. Il documento deve essere firmato digitalmente e allegato al modello CO2 compilato in ogni sua parte.

1. REGOLAMENTO

______________________________

Il promotore deve redigere il regolamento dell’iniziativa in conformità al D.P.R. 430/2001.

2. CAUZIONE

______________________________

La cauzione versata a garanzia dei premi in palio deve coprire il 100% del montepremi al netto dell’iva.

3. PERIZIA

______________________________

Il promotore è tenuto a fornire una perizia in merito al sistema di partecipazione.

4. INVIO DEL CO1 AL MISE

______________________________

Almeno 15 giorni prima dalla data di inizio del concorso la documentazione richiesta deve essere inviata al Ministero dello Sviluppo Economico attraverso il sistema Prema Online. I documenti inoltrati devono essere firmati digitalmente e allegati al modello CO1 compilato in ogni sua parte.

5. VERBALE DI ASSEGNAZIONE

______________________________

Terminato il periodo di partecipazione, a seconda della modalità di assegnazione prescelta, si effettua il verbale di assegnazione alla presenza di un notaio o di un funzionario della CCIAA competente per territorio.

6. CONSEGNA PREMI

______________________________

Effettuate le verifiche del caso, i premi devono essere consegnati ai vincitori entro 180 giorni dalla data di assegnazione. I premi non richiesti o non assegnati, diversi da quelli rifiutati, devono essere devoluti alla ONLUS indicata sul regolamento del concorso a premi.

7. VERBALE DI CHIUSURA

______________________________

Terminata la fase di consegna dei premi si effettua il verbale di chiusura del concorso alla presenza di un notaio o di un funzionario della CCIAA competente per territorio.

8. INVIO DEL CO2 AL MISE

______________________________

Il verbale di chiusura deve essere inviato al Ministero dello Sviluppo Economico attraverso il sistema Prema Online. Il documento deve essere firmato digitalmente e allegato al modello CO2 compilato in ogni sua parte.

Menu